INTRANET
Username:

Password:




Primo piano

Venerdì 13 marzo giornata seminariale per discutere sui danni da fauna selvatica.

Venerdì 13 marzo giornata seminariale per discutere sui danni da fauna selvatica.

La Cia Abruzzo chiama a raccolta le parti interessate, imprenditoriali e Istituzionali

L’obiettivo che si pone la Confederazione Italiana Agricoltori d’Abruzzo con l’iniziativa del 13 marzo prossimo è ambizioso ma ineludibile: di fronte alla grave emergenza economica e sociale costituita dai danni provocati dalla fauna selvatica, coinvolgere tutte le parti interessate, chiamandole ciascuna all’assunzione della propria parte di responsabilità, per elaborare un progetto partecipato e condiviso, capace di trasformare l’emergenza in creazione di nuove opportunità per l’agricoltura, per il territorio e per l’ambiente. Solo così sarà possibile restituire, da un lato, certezze e prospettive a migliaia di aziende agricole, danneggiate pesantemente e risarcite in maniera risibile, e dall’altro serenità alle popolazioni, sempre più spaventate dalla massiva invasione da parte della fauna selvatica, ungulati in testa. La valenza politica, istituzionale, economica e sociale del problema, impone che lo si affronti finalmente facendo fronte comune, non con improvvisazioni o interventi sporadici, bensì con strategie urgenti che scaturiscano dalle competenze di tutti i soggetti coinvolti. In tal senso la Cia d’Abruzzo, organizzando questo fondamentale appuntamento seminariale, vuole mettere a disposizione il proprio contributo propositivo all’interno di un contesto in cui ognuno si senta investito della propria responsabilità ed abbia l’opportunità di fare la propria parte per affrontare e risolvere un dramma che, nonostante le denunce, le proteste e le discussioni, dopo un decennio è ancora irrisolto. Perciò, l’iniziativa del 13 Marzo 2015 presso la CCIAA di Chieti – ex Foro Boario di Chieti Scalo, vedrà confrontarsi al tavolo: ISPRA, Parchi Nazionali (Gran Sasso Laga, Sibillini, Stelvio); ASL regionali ed extraregionali (Bologna, Modena); gli Assessori all’Agricoltura e ai Parchi della regione Abruzzo, Dino Pepe e Donato Di Matteo; UPI; ANCI; Provincia di Pescara; Arcicaccia; ambientalisti. Come da programma, i lavori della giornata, presieduti dal Presidente regionale della Cia d’Abruzzo Mauro Di Zio, saranno suddivisi in due sessioni: una al mattino, dalle 8,30 alle 13, dedicata alle relazioni ed alle comunicazioni; l’altra al pomeriggio, dalle 15,30 alle 18,30, durante la quale si svilupperà la discussione fino alle conclusioni affidate al Presidente nazionale della Confederazione Italiana Agricoltori, Secondo Scanavino.

VEDERE L'ALLEGATO, A FONDO PAGINA, DELLA BROCHURE IN FORMATO PDF CON IL PROGRAMMA COMPLETO DELLA GIORNATA SEMINARIALE.


Allegato: Apri allegato da qui

News pubblicata da: regionale

Torna indietro

Sistema CIA