INTRANET
Username:

Password:




Primo piano

CALDO E SICCITÀ: IL PRESIDENTE DELLA CIA D’ABRUZZO, MAURO DI ZIO, SCRIVE ALL’ASSESSORE REGIONALE DINO PEPE

CALDO E SICCITÀ: IL PRESIDENTE DELLA CIA D’ABRUZZO, MAURO DI ZIO, SCRIVE ALL’ASSESSORE REGIONALE DINO PEPE



Il Presidente della Confederazione Italiana Agricoltori d’Abruzzo, Mauro Di Zio, ha scritto all’Assessore regionale Dino Pepe per sottolineare come la persistente siccità che ha interessato e interessa vaste aree della nostra regione, accompagnata da una elevata temperatura ben al di sopra delle medie stagionali, stia fortemente compromettendo le produzioni ed in particolare i vigneti, i frutteti e le ortive; inoltre - ha rimarcato il Presidente della Cia - se la situazione dovesse persistere, il problema interesserà anche l’olivo. Secondo le stime della Confederazione, ad esempio, nelle zone non servite da impianti di irrigazione la produzione di uva ha già subìto un danno del 40% rispetto alla media. Alla luce di quanto sopra Mauro Di Zio, a nome e per conto della Cia d’Abruzzo, ha chiesto all’Assessore regionale l’avvio dei controlli per un’Esatta quantificazione dei danni e l’attivazione delle procedure per la dichiarazione di calamità naturale ai sensi del decreto legislativo 102/2004.


News pubblicata da: regionale

Torna indietro

Sistema CIA