INTRANET
Username:

Password:




Primo piano

Problema dei danni da fauna selvatica.

Problema dei danni da fauna selvatica.

Cia, Confagricoltura e Copagri hanno incontrato a L’Aquila il Presidente del Consiglio regionale ed i Capigruppo

I rappresentanti di Cia, Confagricoltura e Copagri hanno incontrato a L’Aquila     il Presidente del Consiglio regionale ed i Capigruppo per sollecitare l’attenzione e l’intervento istituzionale circa il problema dei danni da fauna selvatica.

Martedì 21 giugno i rappresentanti delle sigle agricole del Coordinamento di Agrinsieme - Cia, Confagricoltura e Copagri - sono stati ricevuti a L’Aquila dal Presidente del Consiglio regionale, Giuseppe Di Pangrazio, e da tutti i Capigruppo. L’incontro era stato richiesto dalle suddette sigle per richiamare l’attenzione dell’intero Consiglio regionale sulla questione dei danni ingenti arrecati al mondo agricolo dalla fauna selvatica, in particolar modo dagli ungulati. L’intento era quello di sollecitare l’elaborazione di un sistema di regole, strumenti e strategie capaci di far interagire Istituzioni, operatori agricoli, mondo venatorio ecc., in maniera tale da non soffermarsi solo sul come affrontare il problema dei danni - emergenza che ha ormai superato i limiti della sopportabilità - ma soprattutto sul come evitarli. A tal proposito i rappresentanti di Cia, Confagricoltura e Agrinsieme hanno esposto la problematica illustrando anche le linee di intervento sulle quali ritengono che sia necessario e produttivo operare, ad iniziare dalla sollecita predisposizione di un nuovo piano faunistico venatorio, dalla riforma riorganizzativa degli ATC e dalla chiamata in causa dei Parchi che li veda concorrere in una gestione unitaria della questione fauna selvatica. Sia il Presidente del Consiglio regionale che i Capigruppo hanno mostrato attenzione ed apprezzamento nei confronti degli argomenti esposti, ed al termine dell’incontro è stata loro consegnata una specifica nota riassuntiva. Ci si attende ora una conseguente e pronta attività istituzionale che possa dar luogo all’elaborazione di soluzioni rapide e concrete.

In allegato la nota, in formato PDF, consegnata al Presidente del Consiglio regionale ed ai Capigruppo.



Allegato: Apri allegato da qui

News pubblicata da: regionale

Torna indietro

Sistema CIA