INTRANET
Username:

Password:




Sistema CIA

 

Il CAF CIA S.r.l. è il centro di Assistenza Fiscale per lavoratori dipendenti e pensionati costituito il 29 dicembre 1992 dalla Confederazione Italiana Agricoltori, in base alla legge n° 413 del 30 dicembre 1991, articolo 78 e successive modifiche, allo scopo di offrire ai contribuenti, lavoratori dipendenti e pensionati, assistenza fiscale.
Il Centro è stato autorizzato a svolgere l'attività di assistenza fiscale con decreto del Ministro delle finanze del 31 marzo 1993, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n° 83 del 9/4/1993.


 

L'INAC, Istituto Nazionale di Assistenza ai Cittadini, è il patronato della CIA (Confederazione Italiana Agricoltori) che da oltre trenta anni tutela gratuitamente i cittadini per i problemi previdenziali, assistenziali e per quanto riguarda l'assicurazione per gli infortuni sul lavoro. La legge di riforma degli istituti di patronato riconosce gli istituti di patronato e di assistenza sociale quali persone giuridiche di diritto privato che svolgono un servizio di pubblica utilità.


 

Agricoltura è Vita (già Cipat) è il Centro di Istruzione Professionale e Assistenza Tecnica promosso dalla C.I.A. Confederazione Italiana Agricoltori.

La struttura, con sede in Roma, è presente su tutto il territorio nazionale mediante strutture associate e da anni opera nel campo della formazione/divulgazione nel mondo agricolo.
Finalità statutarie dell’associazione sono di promuovere e incentivare lo sviluppo socio-culturale e civico la formazione e la consulenza a qualsiasi livello, di tutti i cittadini, le imprese e in tutti i settori (agricolo, industriale, servizi) compreso il settore sociale.


 

Il Centro autorizzato di Assistenza Agricola è stato costituito dalla Confederazione Italiana Agricoltori per assistere le aziende agricole in tutti i procedimenti amministrativi.
Il CAA-CIA è operativo in maniera capillare su tutto il territorio nazionale con 426 sedi territoriali accreditate e riconosciute con determinazione della Regione Lazio. ale.


 

E' un'Associazione, senza finalità di lucro, promossa dalla Confederazione italiana agricoltori. Rappresenta e tutela, in tutte le sedi istituzionali, economiche e politiche,comunitarie e nazionali, gli interessi delle imprese agricole che svolgono l'attività di agriturismo, incentivando lo sviluppo e la crescita dell'intero comparto, nell'ambito di una strategia volta a favorire una maggiore multifunzionalità dell'azienda.


 

L’ANP è l’associazione pensionati e degli anziani della Confederazione Italiana Agricoltori (Cia) opera per la salvaguardia e la tutela degli interessi dei pensionati e degli anziani in generale.
Tutela i diritti individuali degli anziani e dei pensionati, in un quadro di solidarietà tra generazioni, sviluppa politiche ed azioni a livello nazionale e locale per la difesa dello Stato Sociale e per la rappresentanza degli interessi degli anziani nei confronti del Governo centrale, degli Istituti pubblici, delle Regioni, degli Enti Locali.
E’ presente nel territorio nazionale fin dal 1972; vi aderiscono oltre 465.000 pensionati e pensionate di tutte le categorie
L’ANP è organizzata in Italia, con la sede nazionale e con oltre 120 associazioni regionali Provinciali e interprovinciali.
Offre ai propri associati una serie agevolazioni di tipo, sociale, ricreativo attraverso “Carta Serena” e una serie di servizi di tipo amministrativo attraverso il Patronato INAC, CAF-Cia, e il sistema Cia.


 

L’Associazione Donne in Campo è un’articolazione della Confederazione italiana agricoltori ed è presente a tutti i livelli: nazionale, regionale, provinciale o interprovinciale.

In linea con le direttive europee è convinta che l’integrazione della dimensione di genere nel settore rurale costituisca una strategia chiave per la crescita economica e lo sviluppo rurale sostenibile.

Attraverso gruppi attivi di imprenditrici e funzionarie, quindi, promuove l’imprenditorialità femminile, sostiene reti imprenditoriali di donne, assiste e forma modelli o alleanze di imprenditrici e idea iniziative miranti a migliorare le abilità e le capacità delle donne nelle zone rurali e a favorirne l’inserimento negli organi direttivi di imprese e associazioni.

Si impegna inoltre a mantenere le tradizioni rurali, a preservare il territorio e l’ambiente, la biodiversità e a sviluppare i servizi sociali nelle aree rurali. Organizza convegni, mercati, fiere, seminari, corsi di formazione e altre iniziative pubbliche.


 

L'Associazione Giovani Imprenditori Agricoli - AGIA - è stata promossa dalla Confederazione italiana Agricoltori, ed ha svolto la sua Assemblea Costitutiva a Roma l'11 e 12 maggio 2000.

L'AGIA, seppur dotata di una propria autonomia statutaria, opera all'interno della Confederazione Italiana Agricoltori e si prefigge, con orgoglio, di esserne un 'valore aggiunto', arricchendo l'azione confederale.

L'attività dell'AGIA è, soprattutto, indirizzata ad agevolare l'inserimento dei giovani nell'attività agricola ed a valorizzare i giovani imprenditori agricoli che già operano. 


 

Il progetto “Scuola in fattoria” è stato ideato dalla Confederazione Italiana Agricoltori con il proposito di riavvicinare le giovani generazioni al mondo agricolo, alla sua storia, alle sue tradizioni, alla sua cultura, alle sue molteplici funzioni volte a migliorare la qualità della vita.


Sistema CIA